SBK, per Terol niente operazione ma salterà Imola

SBK, per Terol niente operazione ma salterà Imola
Il pilota della Ducati Althea è caduto in gara 2 a Assen: frattura al radio destro

Redazione

21 aprile 2015

Niente intervento chirurgico, ma Nico Terol salterà comunque il round Imola del Mondiale Superbike. Il pilota spagnolo della Ducati gestita dal Team Althea era caduto ad Assen (leggi QUI), in gara 2 (dopo aver concluso nono la prima frazione) finendo in barella al centro Medico del circuito Olandese. Tornato in Spagna,  Terol si è sottoposto ad ulteriori accertamenti a Valencia. I medici hanno confermato che la frattura al radio destro non necessiterà di intervento chirurgico, anche se ci vorrà un po’ di tempo per la guarigione. Per questo motivo, lo spagnolo non scenderà in pista ad Imola. Terol ha scelto la Clinica Gastaldi di Valencia. Proprio l’entità composta della frattura ha portato i medici alla decisione di non operare. L’ex iridato 125, attuale rookie del Mondiale Superbike, ha perso il controllo della moto alla curva 4 di Assen. Oltre alla commozione cerebrale ed all’infortunio al polso, Terol ha inoltre subito diverse contusioni a causa del brutto atterraggio e, salvo complicazioni, dovrebbe tornare in pista a Donington Park il prossimo 24 maggio.

Guarda la fotogallery del round Assen

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi