SBK Imola: Canepa sulla Kawasaki del Team Grillini

SBK Imola: Canepa sulla Kawasaki del Team Grillini
Il pilota era rimasto a piedi dopo il ritiro del Team EBR: "il team è letteralmente sparit"

Redazione

7 maggio 2015

da Imola: Marco Masetti La notizia del giorno a Imola, quinto round del mondiale Superbike 2015, è il rientro nel giro mondiale di Niccolò Canepa, appiedato dal ritiro dai contorni disonorevoli, visto che si è trattato di una vera e propria fuga, della EBR. Canepa si è inserito in una manovra che ha visto il team Pedercini  Kawasaki ingaggiare il francese Ponsson che aveva iniziato la stagione con la squadra italiana Kawasaki Grillini. Canepa ha preso la volo l’offerta del team manager emiliano. Non sarà facile essere competitivi da subito, ma per il pilota genovese l’importante è essere di nuovo nel grande giro… “Lo so, non sarà una passeggiata - spiega Canepa - e dovrò veramente dare il massimo perché dovrò ripartire da zero nella ricerca di un setting di base. Però rientrare subito, nella gara di casa mi da una grande spinta. Quello che mi fa arrabbiare è la situazione con la EBR. Fino all’ultimo mi hanno detto che i problemi sarebbero stati risolti e invece il team è letteralmente sparito. E ovviamente nessuno si è presentato a Imola… Per fortuna Andrea Grillini mi ha dato una bella mano, visto che io ero libero, visto che c’era una clausola del contratto che mi liberava nel caso non si fossero presentati con le moto. Per questa gara  mi dovrò arrangiare perché il materiale più evoluto dalla Kawasaki è arrivato solo per Barragan, ma da Donington ci potrebbe essere anche per noi”. QUI gli orari delle gara di Imola in TV

Guarda la fotogallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi