Da Imola, Marco Masetti I piloti Aprilia Leon Haslam e Jordi Torres hanno conquistato rispettivamente la quinta e la sesta posizione in superpole oggi a Imola (leggi qui) Leon Haslam: "Sono piegato..." “Il mio feeling è buono, anche se soffro ancora nelle chicane", dice Haslam, protagonista di una caduta oggi. "Sono scivolato per questo, fortunatamente senza danni. Abbiamo lavorato bene, nonostante sia stato per noi un weekend piuttosto impegnativo. Grazie ai ragazzi del team sono riuscito a far segnare comunque un buon tempo con la gomma da qualifica, anche se il semimanubrio un po’ piegato mi ha impedito di essere incisivo al 100%”. Jordi Torres: Scuola guida Lo spagnolo dell'Aprilia ha fatto grandi progressi rispetto a ieri, merito di un aiuto arrivato dal suo compagno di squadra. “Confrontando i tempi di ieri e di oggi, abbiamo fatto un grande passo in avanti", dice Torrres. "La pista è complicata, con tanti cambi di asfalto e le varianti che rompono il ritmo, per me risulta difficile non tanto il giro singolo, quanto evitare errori. Qui sbagliare una staccata di un metro significa perdere molto tempo. Devo ringraziare molto Leon, che stando davanti a me in pista mi ha mostrato come affrontare ogni curva e variante”. Guarda la gallery della Superbike a Imola!