Subito dopo la conclusione del settimo round del Mondiale Superbike all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao, il Ducati Superbike Team è tornato lunedì sullo stesso tracciato per le prove ufficiali organizzate dalla Dorna. In condizioni meteo costantemente calde (temperatura dell’aria 30°C e dell’asfalto 52°C), il lavoro del team italiano si è focalizzato sulla prova delle gomme anteriori fornite per questo test dalla Pirelli. Davide Giugliano ha completato 58 giri nell’arco della giornata. La squadra ha raccolto tanti dati che si spera possano essere utili nelle prossime gare, soprattutto quelle che si svolgeranno in condizioni calde. “Abbiamo provato varie soluzioni di set-up che dovevano essere provate con calma in questi test in quanto abbastanza lontane da quelle che utilizziamo di solito. Alla fine di questa giornata posso dire che alcune di queste cose hanno funzionato molto bene. Adesso abbiamo Misano, un altro circuito caldo, ed è quindi importante che il giro veloce di oggi io l’abbia fatto nel pomeriggio, quando c’erano più di 50° di asfalto. Le soluzioni Pirelli sembrano molto valide. Tutto sommato, è stato un test molto utile, con risultati molto positivi per noi”, ha detto Davide Giugliano. Il prossimo appuntamento si svolgerà al Misano World Circuit nel weekend del 19-21 giugno. Guarda la gallery della Superbike a Portimao!