Ayrton Badovini ha chiuso con risultati incoraggianti la sua sesta trasferta della stagione, sul circuito di Misano. L’ex campione della Coppa FIM Superstock 1000 si è preparato al meglio in vista della prossima sfida, in programma a Laguna Seca dal 17 al 19 luglio. “Sono molto contento della nostra prestazione in gara uno a Misano, nella quale ho lottato a lungo con i piloti del mio gruppo ed alla fine sono riuscito a prevalere, portando a casa un buon risultato", dice Badovini, che ha concluso in settima posizione la prima sfida sul circuito di casa. "Nella seconda manche mi sono divertito sino a metà gara, ma da lì in poi ho accusato un calo di grip. Non riuscivo più a guidare come volevo e a superare i miei avversari. Sono comunque contento del  weekend di Misano nel quale abbiamo lavorato bene, raccogliendo dati importanti, che ci permetteranno di migliorarci ulteriormente. Anche per questo guardiamo con fiducia alle prossime gare”. Il problema di gara 2 per Badovini è stata l’improvvisa perdita di pressione di un pneumatico, che non gli ha permesso di ripetersi allo stesso livello della prima corsa.