Tom Sykes è stato ospite d'eccezione al GP di Silverstone. Il 30enne si sta godendo la pausa estiva, ma al contempo non vede l'ora di tornare in sella a Jerez, nel weekend del 18-20 settembre. Anche se il discorso titolo è chiuso. “Il titolo è andato. Credo che Jonathan (Rea, ndr) potrebbe tranquillamente stare a casa a godersi un po’ di tè nelle prossime gare e non cambierebbe nulla", dice Tom Sykes. "Noi dobbiamo sfruttare questi ultimi tre round per migliorare  e risolvere i nostri problemi, anche se non è facile lavorarci durante i fine settimana di gara. “È decisamente una buona pausa” ha dichiarato poi Sykes. “Ora ho due bimbe, quindi poco relax, anche se mi diverto molto. Onestamente dopo la Malesia avrei voluto tornare in pista subito e dimenticarmi degli ultimi risultati lì. Siamo velocissimi, e dobbiamo solo adattare la moto al mio stile di guida. È per questo che la MotoGP è molto interessante, un campionato dove il telaio può subire moltissime modifiche dipendendo da gomme e condizioni. Non sarebbe male provarne una…”