Il team Ducati Superbike conferma l’accordo con i suoi attuali piloti Chaz Davies e Davide Giugliano anche per la stagione agonistica 2016. Il rinnovo dei contratti di Davies e Giugliano assicura alla squadra italiana e alla casa di Borgo Panigale la continuità dell’esperienza delle ultime due stagioni disputate dal pilota gallese e italiano con la Panigale R. Il 2016 sarà quindi il terzo anno consecutivo in casa Ducati ed il secondo all’interno della squadra italiana per il binomio Davies - Giugliano. “Sono molto contento di aver rinnovato con l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team", dichiara Davide Giugliano. "La Ducati ha sempre significato molto per me ed avere la possibilità di continuare a lavorare con queste persone, che dimostrano sia professionalità che umanità, è fondamentale per un pilota come me. Il mio team è davvero come una grande famiglia, di cui mi sento veramente parte. Ovviamente mi dispiace molto per com’è andata questa stagione, dopo quello che è successo all’inizio in Australia e poi anche a Laguna Seca ma, nelle poche gare che abbiamo potuto disputare, abbiamo sempre dato il massimo ottenendo dei risultati importanti. Sono quindi molto felice di poter continuare sulla strada che ho intrapreso con i ragazzi dell’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team. Fisicamente, mi serve ancora un po’ di tempo per poter tornare in forma. Non sappiamo ancora con certezza quando sarò in grado di iniziare i test invernali, ma sto facendo di tutto per risalire sulla mia Panigale R il più presto possibile.” Davies, attualmente secondo nella classifica piloti, ha ottenuto degli ottimi risultati questa stagione, accumulando ben 14 podi, e quattro vittorie, nelle 20 gare disputate fino ad ora. Forte della quarta vittoria ottenuta prima della pausa estiva sul Circuito di Sepang in Malesia, il pilota britannico guarda con fiducia alle ultime tre gare della stagione prima di dedicarsi ai test invernali. Giugliano ha invece avuto una stagione decisamente sfortunata, a causa dei due infortuni di Phillip Island e Laguna Seca che gli hanno consentito di disputare solo 10 delle 26 gare in calendario. Nonostante i mesi di assenza però, il pilota romano ha centrato due volte la Superpole ed è salito sul podio per tre volte e ora attende con ansia di tornare in pista al più presto insieme al suo compagno di squadra e a tutti i componenti dell’Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team. “Sono molto felice di aver firmato per un altro anno con la Ducati", aggiunge Chaz Davies. "Quest'anno abbiamo fatto progressi gara dopo gara, ottenendo degli ottimi risultati, soprattutto negli ultimi mesi. Penso che sia importante - per me, per la squadra e per la Ducati - mantenere questa continuità, e la considero una ottima opportunità perché sono fiducioso sullo sviluppo ed il miglioramento delle prestazioni. Insieme alla Ducati ed al Team abbiamo seguito la giusta direzione fin dall’inizio, ma possiamo migliorare ancora ed ho fiducia che per il prossimo anno la moto mi consentirà di essere ancora più veloce. La mia riconferma è quindi una bella ricompensa per il mio lavoro e spero di poter ripagare la squadra e la Ducati con ottimi risultati nel 2016!”