A Magny-Cours la giornata di apertura  della mondiale superbike si è chiusa con il miglior tempo del neo campione del mondo Jonathan Rea che ha fermato i cronometri sul tempo di 1’37.750, precedendo il gallese Chaz Davies ed il compagno di squadra Tom Sykes di circa tre decimi di secondo. La quarta e quinta posizione sono andate a Leon Haslam ed Alex Lowes, entrambi in grande spolvero così come Niccolò Canepa, sesto alla bandiera a scacchi nonostante una scivolata ad inizio della seconda sessione. Jordi Torres ha continuato la sua familiarizzazione con il tracciato francese chiudendo in settima posizione, davanti al terzetto di piloti italiani composto in ordine da Matteo Baiocco, Luca Scassa  e Ayrton Badovini, che ha completato la top 10. L’ex iridato Sylvain Guintoli è stato preceduto da Leandro Mercado per l’undicesima posizione, mentre il pilota one event Markus Reiterberger ha conquistato la tredicesima posizione provvisoria in attesa del terzo turno di libere di domani mattina, che deciderà la lista dei piloti che prenderanno parte alla Tissot-Superpole del dodicesimo round.  Qui le classifiche.