Il sei volte campione del mondo Max Biaggi lo aveva annunciato già dalle pagine del suo profilo Twitter e ve ne avevamo dato subito conto (leggi qui), e ora sceglie lo stesso mezzo per darne la conferma: la caduta in mountain bike impedirà al pilota-collaudatore Aprilia di correre al mondiale Superbike in Qatar. "Niente Doha, mi spiace ma non potrò prendere parte all'ultimo round del mondiale Superbike!" annuncia Max Biaggi. "Durante uno dei miei consueti allenamenti in mountain bike sulle colline di Montecarlo ho avuto una brutta caduta. I medici mi hanno riscontrato la distrazione dell'adduttore sinistro, con grave interessamento al retto addominale. Si tratta di una situazione che, purtroppo, pregiudica la mia partecipazione alle gare in Qatar. Io e il team Aprilia eravamo pronti per fare grandi cose, sono veramente dispiaciuto! "Quello che non avrei mai voluto dirvi", aggiunge Biaggi. "Che tristezza ragazzi! Guardiamo avanti, #thinkpositive", conclude il romano. Quella di Biaggi in Qatar sarebbe stata la terza partecipazione al mondiale Superbike quest'anno dopo le due gare come wild card a Misano, dove si è piazzato due volte sesto, e quelle di Sepang, dove ha colto uno storico terzo posto in gara1 prima di essere abbattuto alla prima curva in gara2. Fiammetta La Guidara