Alex Lowes, approdato nel mondiale Superbike con Honda nel 2013 e nelle ultime due stagioni con Suzuki, ha confermato di aver già compiuto una simulazione di gara con la nuova YZF-R1. La prima Yamaha R1 è stato lanciato sul mercato nel 1998 ma il 2016 segnerà la prima apparizione sulla griglia WorldSBK dell'ultimo modello. La YZF-R1 ha già ottenuto grandi successi nella sua prima stagione di gare sia di velocità sia di durata. Nei test di questa settimana al MotorLand di Aragon Sylvain Guintoli ha percorso 56 giri seguiti da uno stop causato, come dichiarato dalla scuderia, da ‘problemi tecnici minori’. Alex Lowes, invece, ha messo a referto ben 88 passaggi. Nel pomeriggio del secondo giorno hanno  trovato le condizioni meteo che aspettavano, dopo tanta nebbia. "Abbiamo fatto una simulazione di gara, quindi un po’ di lavoro sulla moto cercando l’assetto ottimale e trovando un miglior feeling nell’ingresso in curva", ha detto Lowes. "A ogni uscita feedback migliori, abbiamo ancora molto da capire ma mi trovo veramente bene; ho fatto il mio migliore tempo in assoluto sul giro qui e sto iniziando familiarizzare davvero con la YZF-R1. Credo che ci sarà molto altro su cui concentrarci ma è stato divertente e ho avuto la sensazione di aver girato per il pomeriggio intero. Non vedo l'ora di provare a Jerez!" Da mercoledì 25 novembre Yamaha sarà nel sud della Spagna per i test privati.