Manca poco al via della stagione del mondiale Superbike e i team cominciano a svelare le loro livree: domenica 5 febbraio è stata la volta del team Kawasaki Puccetti Racing ha svelato le moto con le quali si cimenterà sia nel mondiale Superbike che in Supersport, anche nella classe Junior, e nella neonata Supersport 300.
Il team schiererà nel mondiale Superbike Randy Krummenacher – che l’anno scorso era in lotta per il titolo nel mondiale Supersport in sella alla Kawasaki ZX-6R – e ha svelato la moto verde, bianca e rossa con il numero 88.  

Il campione in carica del mondiale Supersport Kenan Sofugolu continuerà con il numero 1 sul cupolino, al suo fianco ci sarà il giovane britannico Kyle Ryde che ha svelato la sua Ninja verde e nera. 
Michael Canducci è il nuovo portacolori del Puccetti Racing Junior Team FMI e il team italiano affronta un’ulteriore sfida quest’anno, debuttando nel Supersport 300 World Championship con il pilota turco Harun Cabuk.

A presentare i programmi è stato lo stesso patròn della squadra, Manuel Puccetti. Erano presenti tutti i piloti eccetto l'infortunato Kenan Sofuoglu, che però è intervenuto telefonicamente.
Il team ha avuto un inizio di stagione difficile con l’infortunio accaduto a Sofuoglu durante una sessione di allenamento, che ha richiesto un intervento chirurgico. Il pilota turco si è dichiarato comunque fiducioso di poter disputare la gara, in programma fra tre settimane.