E' ufficiale: il secondo round del mondiale Superbike a Losail è stato posticipato a data da destinarsi per contenere l'espansione del Coronavirus.

L'avviso arriva dall'organizzazione del mondiale Superbike: "Il round di Lauretana Water Qatar del MOTUL FIM Superbike World Championship dovrà essere rinviato fino a nuovo avviso", recita il comunicato.

Italiani in quarantena


Man mano che l'epidemia globale di coronavirus continua, sono state applicate le restrizioni ai viaggi in Qatar, colpendo principalmente i passeggeri dall'Italia. Le persone che arrivano direttamente dal Paese o che sono state in Italia nelle ultime due settimane verranno portate direttamente in quarantena per un minimo di 14 giorni. La partecipazione italiana al WorldSBK - sia in pista che fuori strada - è vitale, quindi è stata presa la decisione di rimandare il Lauretana Water Qatar Round fino a nuovo avviso.

Come vi avevamo annunciato, la prossima data della Superbike in Qatar sarà sicuramente successiva alla riasfaltatura del tracciato (leggi qui)