Con il diffondersi del coronavirus in varie parti del mondo, molti sono i Campionati di motociclismo che in questi giorni stanno vedendo il rinvio dell’inizio della stagione.
L’ultimo a dare l’annuncio, in ordine di tempo, è stato il BSB, ovvero il British Superbike Championship che sarebbe dovuto partire nel weekend del 10-12 aprile ma che slitterà.

La decisione


La scelta dello slittamento del Campionato Superbike inglese è stata fatta dal Governo britannico che ha deciso di rimandare l’inizio del Campionato in ordine alle misure restrittive e di contenimento prese per fare in modo che il coronavirus non si diffonda ulteriormente.
Dopo queste nuove disposizioni è stato quindi deciso di chiudere tutte le varie gare fino a fine aprile andando così ad intaccare anche la prima gara del BSB che avrebbe dovuto svolgersi il 12 aprile a Silverstone.
Dall’organizzazione del Campionato fanno sapere inoltre che ad essere cancellati saranno anche i test ufficiali che invece avrebbero dovuto svolgersi l’1 e 2 aprile sempre a Silverstone.

L’organizzazione precisa inoltre che sta continuando a lavorare in modo stretto con i vari Team che partecipano al BSB, così come con i circuiti per informarli dei vari cambi di programma e tenerli aggiornati su quando verrà decisa la nuova data di inizio Campionato.

Acrobazie in quarantena per Toni  - VIDEO