Test 8 Ore di Suzuka finiti per Takahashi, vittima di una caduta

Test 8 Ore di Suzuka finiti per Takahashi, vittima di una caduta

Takumi stava preparando la Classica di durata, ma ha dovuto interrompere anzitempo le prove. Per fortuna fuori pericolo, è sottoposto a controlli per scongiurare eventuali fratture

26 marzo 2020

Mentre in Europa il motosport è fermo, in Giappone proseguono le attività a due ruote. 

Durante un test di preparazione alla 8 Ore di Suzuka, il pilota Takumi Takahashi - titolare nel team MIE Racing Althea Honda - è caduto malamente, rimediando un infortunio, raccontato da lui stesso sulla sua pagina Facebook.

Si è trattato di un bel crash, che avrebbe potuto avere peggiori conseguenze. Per fortuna, invece, per Takahashi solo una gran botta ed eventuali fratture esami più approfonditi sono stati fatti presso le strutture ospedaliere del posto. Qualora Takumi non fosse pronto al ritorno in sella, poco male: test di Suzuka a parte, il mondiale SBK è

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi