Maverick Vinales non se l'è sentita. Troppa acqua e vento, meglio rimanere in hotel all'asciutto. Il pilota spagnolo avrebbe dovuto girare all'Angel Nieto, usando la giornata come allemento alla stagione 2021. Per lui era pronta la sua Yamaha R1 stradale, ma il portacolori del team MotoGP Factory preferisce rinunciare.

La situazione è puramente autunnale. Autunno londinese, intendiamoci. Il sole andaluso è, almeno per oggi, visibile solo in cartolina. Anche i team della SBK stanno decidendo il da farsi. Meglio attendere domani o provare comuque? Il meteo sta mettendo a repentaglio i piani di lavoro.

Michele Pirro e Johann Zarco, altri due "Motogippisti" sono venuti in circuito e le loro Panigale 1100 S sono nei box. Vedremo se l'italiano ed il francese faranno ciò che Maverick non ha voluto fare: sfidare le intemperie e, comunque, tornare in sella ad una motocicletta sportiva.

Ducati rinnova l'accordo con Dorna sino al 2026: la caccia al titolo è rinnovata