Giusto il tempo di pubblicare l'articolo inerente al recupero di Kawasaki e Honda, che dall'Angel Nieto arriva una indescrezione. La squadra Provec di Rea e Lowes ci ha ripensato, preferendo rimandare nuovamente le prove da fare in pista.

Le ragioni della scelta non sono ancora state ufficializzate. Di fatto, al momento, solo HRC è l'unica formazione a rispettare i piani di lavoro. Sempre che non arrivi una seconda rinuncia, Alvaro Bautista e Leon Haslam inforcheranno le loro CBR RR-R Fireblade.

La nuova Ninja, già provata proprio a Jerez e poi ad Aragòn da Johnny e Alex, rimarrà spenta. All'inizio della stagione SBK mancano diversi mesi, di sicuro il duo britannico si recherà in altri circuiti, precedendo il test collettivo di Barcellona, che aprirà ufficialmente il 2021. L'idea della squadra verde sarebbe di tornare a Jerez il 10 febbraio.

KTM, il duo delle meraviglie: Oliveira e Binder