Usare il condizionale è d'obbligo, anche le fonti sono autorevoli: come già scritto, il calendario SBK 2021 sarà modificato, per accomodare le esigenze esterne. Assen, per esempio, non sarà l'appuntamento inaugurale. Il circuito del Van Drenthe è in Olanda, dove il Governo impedisce l'organizzazione di eventi con pubblico sino al primo giugno. 

Perciò, niente Università come primo esame dell'anno. Lo spostamento suggeritoci parla di luglio. Forse, tenendo conto del meteo, meglio così. Dove si apriranno le danze, quindi?! Il periodo è lo stesso ipotizzato prima: a maggio e, stando all'imbeccata, sarà dall'Estoril, pista portoghese che potrebbe ospitare un doppio round.

Del resto, è successo l'anno scorso, quando da Aragòn abbiamo raccontato le gare del suddetto weekend e quelle di Teruel. Proprio il Motorland sarebbe un altro posto in cui fermarsi per dieci giorni, perché papabile di ulteriore "doppia". Tra tutte queste voci, solo Dorna, domani, ci toglierà ogni dubbio. 

Jonas Folger, primo assaggio con BMW