Era atteso per i primi giorni della prossima settimana, invece eccolo qui già oggi. Parliamo del nuovo calendario provvisorio (preannunciato su queste pagine) della Superbike, che per la stagione 2021 sta progressivamente ponendo tutti i tasselli del puzzle al posto giusto.

Si inizia con il botto


La novità di quest’oggi riguarda l’inizio di stagione, che per Superbike e Supersport sarà formato da due round consecutivi. All’appuntamento iniziale di Aragon, confermato per il weekend del 23 maggio, si aggiunge infatti nel weekend successivo (in concomitanza con il GP del Mugello della MotoGP) quello di Estoril, che torna dunque in calendario dopo una difficile trattativa con Dorna. 

Il Portogallo torna dunque ad ospitare due round delle derivate di serie nell’arco della stagione, in attesa di scoprire i prossimi aggiornamenti legati al calendario. Resta infatti piuttosto in bilico l’appuntamento di Phillip Island, con Most possibile tappa sostitutiva, con Mandalika ancora in costruzione ed in attesa di omologazione. Non resta dunque che aspettare le prossime settimane, per un nuovo cambio di trama in quello che oramai è diventato un appassionate thriller.

Il calendario 2021


Test SBK: il team Aruba Ducati pensa (pure) al Flag to Flag