E così, una squadra della SBK 2022 è già a posto: parliamo del KRT Provec, la formazione factory legata a Kawasaki, che ha appena confermato Alex Lowes, pilota inglese figurante nel team dalla stagione 2020. Il (tra poco, 14 settembre) corridore di Lincoln affiancherà ancora Johnny Rea. L'accordo è stato definito "pluriennale".

Il sei volte iridato potrà contare su una spalla solida, veloce e mai fuori posto, ovvero, consapevole del ruolo - dichiarato o meno, poco cambia - di seconda guida. Per il numero 22 sarà, quindi, il nono anno consecutivo da affrontare in una serie in cui ha ottenuto due vittorie e trentadue podi iridati.

Questa mossa conferma quanto già anticipato: come sostituire il Cannibale che, ovviamente, rimarrà esattamente dov'è, cioè, con la stessa formazione con cui ha fatto incetta di titoli e con la quale sta avvicinando il settimo sigillo di carriera. Tutto il resto delle voci, inesistenti, servono solo a guadagnare qualche click.

Albesiano: "Dovizioso ha aiutato molto Aprilia"