Il numero 56 in azione è Peter Sebestyen, pilota che difende la livrea giallo-blu Evan Bros, squadra Yamaha impegnata da inizio anno in Supersport con Steven Odendaal. Oltre al sudafricano, quindi, l'ungherese ha completato il box di Fabio Evangelista, nell'aggiunta di una R6.

Il Governo magiaro ha appoggiato la manovra e ne farà un'altra: da quelle parti, si sta lavorando per accogliere la SBK, intesa come campionato dedicato alle moto derivate di serie. Nel passato si è corso all'Hungaroring, tracciato ospitante anche Formula 1 e Motomondiale, ma il prossimo sarà tutto nuovo.

Sono in corso le opere per portare più eventi possibili, tra i quali, la MotoGP con relative classi. Ovviamente, ne farà parte anche la Supersport, inserita nel pacchetto SBK. Il calendario 2022 ha già una chicca svelata, ne arriveranno prossime ed interessanti.

Nella sua Assen, l'olandese Van Der Mark ha vissuto il weekend più nero di sempre