Aprilia Racing chiude positivamente il sabato del GP di Malesia, con due piloti nelle prime quattro posizioni, Peccato che Biaggi dalla prossima gara tornerà in cabina di regia e che Haslam non sia ruscito ad andare oltre l'ottavo tempo, staccato di quasi un secondo dal poleman Sykes, ma questa è un'altra storia. La buona notizia di oggi si chiama Jordi Torres, simpatico ragazzo spagnolo che sta dimostrando una crescita promettente, anche se, per sua stessa ammissione, manca ancora qualcosa: "Al mattino siamo andati molto bene e abbiamo lavorato sulla mia RSV4 con la gomma da gara perché temiamo molto l’usura che è l’aspetto dove dobbiamo progredire ancora e sfrutteremo anche il warm up per migliorare. Con la gomma di qualifica ora mi sento molto meglio grazie all’esperienza e in Superpole abbiamo spinto bene, forse mi è mancata un po’ di cattiveria per fare ancora meglio. Ora aspettiamo le gare di domani, parto da un’ottima posizione e speriamo di fare bene”.