Il mondiale Superbike è sbarcato in California e ieri, alla vigilia del nono round al Mazda Raceway Laguna Seca, l’azione ha preso il via sullo storico tram della città, un gioiello di San Francisco.
 
I piloti del mondiale Nicky Hayden, Tom Sykes, Chaz Davies, Leon Camier, Niccolò Canepa e Karel Abraham sono stati raggiunti da alcuni piloti della MotoAmerica per fare un giro turistico della città su due vagoni tradizionali, partendo da Union Sqare e passando per AT&T Park, il Ferry Building, Fisherman’s Wharf e Marina Green. Nella prima tappa, all’AT&T Park, Chaz Davies si è messo alla prova con un po' di baseball, prima di continuare il viaggio.
 
La fermata successiva è stata al Ferry Building dove oltre ad una sessione di foto, c’è stato anche un pit stop nel quale Chaz e Camier hanno sorseggiato un caffè. Subito dopo il viaggio è proseguito verso il pontile dei pescatori dove i piloti hanno assaggiato le gustose specialità locali al Fisherman’s Grotto, prima di partire alla volta di Marina Green. 
 
In quest’ultima tappa, con il Golden Gate da una parte e la prigione di Alcatraz dall’altra, c’erano molti fan ad aspettarli, con cui hanno scattato alcune foto ricordo, e i piloti hanno fatto alcune interviste.
Nel frattempo Chaz Davies è stato informato che la sua squadra, il Galles, era stata eliminata agli Europei di calcio, per gentile concessione di Sykes. Infine, terminate le foto con i tifosi, i piloti sono tornati a Union Square, attraverso le vie della città.