“Sono molto contento perché, dopo la caduta di sabato, in gara2 sono riuscito a chiudere e a prendere anche qualche punto", così dice Raffaele De Rosa dopo il weekend di Laguna Seca che lo ha visto al debutto assoluto nel mondiale Superbike: il leader della Superstock 1000, infatti, ha sostituito l’infortunato Markus Reiterberger.

"In gara1 Ho fatto una buona partenza, dopodiché ho cercato di recuperare qualche posizione. Dopo qualche giro mi sentivo un po’ al limite sull’anteriore e sono caduto – mi dispiace molto perché era una gara che avrei voluto finire. Mi dispiace molto anche per il team che ha lavorato molto…” spiega De Rosa.

Decisamente migliore l'esito della frazione di gara del sabato.

"La prima parte della gara, i primi 12 giri forse, è andato tutto bene", continua il pilota del Team BMW Althea. "Non ero abituato a fare così tanti giri, soprattutto rispetto alle gare della Stock e ho quindi perso un poco di terreno nei confronti di West e Ramos che mi precedevano, per concludere all’undicesimo posto. Tutto sommato, sono felice e di certo oggi è andata meglio rispetto a gara1”.

L’Althea BMW Racing team ha concluso il nono round del Mondiale Superbike sul circuito californiano di Laguna Seca, anche con un buon sesto posto in Gara 2 di Jordi Torres, che aveva concluso in ottava posizione la frazione di gara del sabato.