Chaz Davies ha siglato una giornata perfetta sul circuito francese di Magny Cours, spuntando il miglior tempo nel primo e nel secondo turno di prove libere.

Nella sessione del pomeriggio l'unico ad avvicinare il suo crono è stato il suo connazionale Leon Camier, con la MV Agusta 1000 F4 ufficiale, che ha prevalso su Tom Sykes, anche se solo per 22 millesimi.

Inferiore a un decimo anche il distacco fra le prestazioni dei due alfieri Kawasaki, con Sykes davanti a Rea. Alex Lowes si è piazzato in quinta posizione davanti a Van der Mark, che non aveva girato questa mattina.

Il primo degli italiani è Lorenzo Savadori, che mette a segno l'ottavo tempo con la sua Aprilia RSV4 RF del team Ioda, immediatamente alle spalle della Ducati del team Barni di Xavi Fores.

Nono tempo per Sylvain Guintoli, mentre Nicky Hayden chiude la prima giornata a Magny Cours al tredicesimo posto.

Giornata decisamente "no" per Davide Giugliano, che ferma il cronometro sul quindicesimo crono a 1'9 dalla vetta, e alle spalle di Luca Scassa.

Ventesimo crono per Alex De Angelis, che segue Gianluca Vizziello.

Qui la classifica combinata con i tempi del venerdì a Magny Cours.