In Francia, sul circuito di Magny Cours, Chaz Davies ha vinto anche gara 2 con la sua Ducati, mettendo in fila i due piloti della Kawasaki. Queste le dichiarazioni dei primi quattro.

Davies “Oggi è stata veramente una gara difficile, molto di più di ieri. Dopo 2 o 3 giri sentivo poco grip ed era difficile stare dietro alle Kawasaki e ho pensato che sarebbe stato difficile. Poi con grinta e determinazione sono riuscito a ritornargli vicino. Ho avuto un po’ di fortuna perché loro si sono toccati e sono riuscito a passare; senza questo problemi tra le Kawasaki sarebbe stato impossibile riuscire a superarli. È stata la gara più bella della mia carriera”.

Rea “È stata una gara difficile. Purtroppo ho perso due posizioni nel primo giro ed ho perso molto tempo. Nella parte centrale della gara sono andato meglio ma ci ho messo molto, troppo tempo per superare Tom. Questo ha permesso a Chaz di rientrare e non sono più riuscito a prenderlo. Probabilmente ho perso troppo tempo all’inizio”.

Sykes “Sia Chaz che John erano molto veloci oggi, ma il problema principale è stata l’ultima curva, dove ho sbagliato più di una volta. È veramente un peccato ma il passo di Chaz era davvero forte. Per questo dobbiamo stare attenti a lui nelle ultime gare. Noi abbiamo comunque fatto un passo avanti, anche sul bagnato andavamo bene. Alla fine sono un po’ deluso ma può capitare”.

Camier “La mia è stata una buona gara, non pensavo di andare così bene ma abbiamo sistemato un po’ il setting e sono riuscito ad andare foto. Sono contento e non vedo l’ora di fare la prossima gara”.