Jonathan Rea e Tom Sykes in lotta per il titolo nel mondiale Superbike sono i portacolori ideali del marchio Kawasaki. Ma per i fan della "verdona" le soddisfazioni non finiscono qui. Dopo essere stato in lizza per conquistare il titolo nella Superbike britannica, Leon Haslam ora è stato incaricato di portare a termine un compito non indifferente: schierarsi nel round conclusivo dell'All Japan Road Race Championship, ovvero la Superbike giapponese.

Come portacolori del team verde, Haslam si schiererà al via sulla Ninja ZX-10R nel weekend del 6 novembre a Suzuka. Una pista che evidentemente gli è congeniale, visto che vi ha già conquistato il podio quest'anno, nella estenuante 8 Ore di Suzuka.

"Sarà un finale di stagione impegnativo", ha commentato Leon Haslam. "Avevo spinto molto per correre alla 8 Ore di Suzuka perché sapevo di poter fare un gran risultato. Adesso sono lusingato che mi sia stato chiesto di tornare a Suzuka per correre l'ultimo round dell'All Japan Road Race Championship e darò il massimo per tornare sul podio".