Un “crack” che aveva fatto temere il peggio, proprio pochi giorni dopo il ritorno in pista con la Ducati ufficiale per i test pre-stagionali del 2017. Marco Melandri si era accasciato durante una partita di calcio di beneficenza a Cattolica, e nei primi istanti tifosi, appassionati e addetti ai lavori hanno temuto un grave infortunio al ginocchio.

NON TUTTI I MALI... - E invece, a lesionarsi è stato “solo” il menisco, operato oggi senza complicazioni al Policlinico di Modena dal prof. Catania. Melandri inizierà la riabilitazione nei prossimi giorni e tornerà regolarmente in sella per i primi test del 2017, fissati per il 24 e 25 gennaio a Jerez de la Frontera (Spagna). “Guardando il lato positivo, forse è stata una fortuna incappare nel problema in questo periodo dell’anno, a campionato e test conclusi - spiega “Macio” - meglio pagare i conti con la sfortuna adesso, quando abbiamo tutto il tempo per recuperare con calma. Stavo semplicemente camminando quando ho avvertito un cedimento, quindi verrebbe da dire che sarebbe stata soltanto questione di tempo prima di infortunarsi”.