“Il test al Mugello è stato molto intenso ed importante, dal momento che in quello ufficiale ad Aragon non avevamo potuto provare a causa di una scivolata, e soprattutto alla luce delle difficoltà incontrate ad Imola", commenta Marco Melandri alla vigilia della partenza per Donington, dove può vantare due vittorie e due secondi posti in Superbike.

"Penso che abbiamo fatto passi avanti su diversi fronti. La pista di Donington mi è sempre piaciuta molto, speriamo che il meteo sia clemente", aggiunge.
 
L’aspetto agonistico lascia però spazio in questo momento al dolore causato dalla notizia della prematura scomparsa di Nicky Hayden: i pensieri di tutta la squadra vanno al pilota americano, ai suoi famigliari e amici, ed al suo team, nella speranza di onorarne il ricordo con due gare spettacolari, a prescindere dai risultati.

"Partiamo fiduciosi, ma soprattutto rattristati dalla notizia della scomparsa di Nicky. È davvero difficile dare un senso ad avvenimenti di questo genere. Ci mancherà molto. Il mio pensiero va a lui ed alla sua famiglia", dice Melandri.