Nei due giorni di test al Lausitzring Lorenzo Savadori ha sfruttato al meglio la possibilità di provare sia in condizioni asciutte sia di bagnato, e sta continuando a lavorare sull’anteriore della sua Aprilia.

Il 24enne ha avuto sensazioni positive e si dichiara pronto per combattere nei primi sei per la seconda metà della stagione, che è l'obiettivo principale della squadra.

SULL'ASCIUTTO E SUL BAGNATOAbbiamo potuto provare la moto in condizioni sia di asciutto sia di bagnato”, ha commentato Savadori.
“È stato molto utile per noi. Non avevamo tutto quello che volevamo, ma abbiamo usato bene ciò che era a nostra disposizione e abbiamo raccolto dati veramente buoni. È una pista difficile su cui guidare, ma è una buona prova in vista della gara", aggiunge Savadori.
"Il mio obiettivo era quello di migliorare la mia sensazione sulla moto e di avere sensazioni più forti all’anteriore, che è stato un problema quest'anno. A Laguna abbiamo fatto alcuni progressi dopo le prove libere, e qui abbiamo fatto ulteriori miglioramenti.
"Per le gare, il mese prossimo, credo che saremo in una buona posizione per lottare. SMR e Aprilia Racing stanno lavorando veramente sodo per migliorare la moto e siamo un po' più vicini ai piloti di testa dopo questo test”, annuncia Savadori.