SBK, Laguna Seca: Rea domina le libere

SBK, Laguna Seca: Rea domina le libere
Secondo tempo per Marco Melandri davanti a Tom Sykes, quarto Lorenzo Savadori

FLG

23 giugno 2018

Jonathan Rea ha svettato nella classifica nella terza sessione di prove libere al WeatherTech Raceway Laguna Seca. Una sessione non positiva per i rivali di Rea, e nonostante il nordirlandese sia stato più lento di 7 centesimi rispetto al suo miglior tempo delle FP2 (1’23.104), è stato comunque 3 decimi più veloce di tutti.

Una caduta ad alta velocità in Curva 5 quando poco prima della metà sessione non ha consentito a Rea di continuare. Marco Melandri e Tom Sykes sono stati tra i primi tre, così come nelle FP2. L’Italiano è stato l’unico dei tre ad aver migliorato il suo giro più veloce, ma non è stato sufficiente per impensierire Rea.

Lorenzo Savadori sulla Milwaukee Aprilia, solo quattordicesimo nelle FP1, ha migliorato i suoi tempi fino ad essere il quarto migliore di giornata. Questo lo porta anche davanti al suo compagno di squadra Eugene Laverty, quinto.

La top ten - Chaz Davies ha chiuso con il sesto tempo nella combinata, balzando davanti al vincitore della scorsa gara Alex Lowes.

L’ottavo crono è di Leon Camier sulla Honda, che ha trovato l’accesso diretto alla Superpole 2 proprio nell’ultima sessione, così come i due spagnoli Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse) e Xavi Fores (Barni Racing Team).

Da rilevare l’assenza in top 10 di Michael van der Mark, che non è riuscito a migliorare il suo miglior giro nelle FP1 durante la giornata e sabato dovrà disputare la Superpole 1. L’olandese ha chiuso il venerdì con l’undicesimo tempo.

Qui i tempi della classifica combinata.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi