Era un incontro programmato già da qualche settimana, che avrebbe dovuto svolgersi sulla pista di Aragon. Ma il maltempo aveva fatto rivedere i piani della Kawasaki.

A Jerez, invece, durante i test Superbike in vista del 2020, Ana Carrasco, la Campionessa del Mondo 2018 del World SSP300, è salita in sella alla Kawasaki ZX-10RR di Jonathan Rea, non prima di aver ascoltato i preziosi consiglio del Cannibale.

Ana ha girato per circa un'ora, migliorando il suo ritmo a ogni tornata. La campionessa si è detta impressionata dalla potenza dell'impianto frenante della ZX-10RR. E' scesa in pista in due occasioni, di 4 e sette giri. Queste le sue parole: «La moto è molto diversa dalla mia, ovviamente è molto più potente, ma la cosa che mi ha sorpreso di più è il fatto che sia una moto molto sensibile. Noti tutto maggiormente, come per esempio le imperfezioni della pista. Inoltre mi dovevo sforzare per mantenere la ruota anteriore sull’asfalto. Avrei continuato a girare per tutto il giorno! Ringrazio molto il Kawasaki Racing Team e Jonathan per avermi dato questa opportunità. È stato indimenticabile!».