È tempo di annunci per il team Kawasaki. Il KRT presenterà la squadra ufficiale il 6 febbraio a Barcellona, sede della squadra capitanata dai Guim Roda, che gestisce le Ninja ZX-10RR affidate al duo britannico, Rea e Lowes.

Sia Johnny (ovviamente) che Alex, partono con l’obiettivo di battere tutti i rivali. Nelle festività natalizie, il nordirlandese si è allenato e divertito sciando in montagna, con la compagnia di moglie e figli. L’inglese ha da poco celebrato l’anniversario di matrimonio ed è rimasto nei pressi di Lincoln, con una festa in famiglia a cui ha partecipato pure il gemello Sam. I due erano vestiti con gli stessi abiti, non è stato per niente facile distinguerli.

In attesa di scendere in pista a Jerez, sono partiti i lavori di contatti coi fornitori e e preparazione del materiale su cui lavorare. Il tracciato andaluso è la sede dei prossimi test SBK, i primi del 2020 e molto importanti. Ad Akashi hanno lavorato per migliorare una moto già vincente, con una particolare cura dedicata al quattro cilindri in linea della Verdona, l’anno scorso carente in accelerazione rispetto al V4 Ducati. Una gestione elettronica ancora più sofisticata terrà a bada i cavalli in più trovati durante la pausa invernale, e a gestire tutto al meglio saranno i polsi di Rea e Lowes.

Nelle precedenti uscite, la colorazione portata in pista dal team factory era in total black, con le scritte Kawasaki e Monster in verde; a Barcellona vedremo, invece, la livrea definitiva di quest’anno, oltre a tute, stivali, guanti e caschi dei piloti.