1 di 5

Il nostro fotografo Fabrizio Porrozzi è già sotto lo splendente sole di Jerez, ma avvisa: domani e giovedì è prevista pioggia in Andalusia, che bagnerà la due giorni di test SBK. Non tutti i team e piloti iscritti al campionato 2020 saranno presenti all’Angel Nieto, tuttavia, la tensione è già alta: per la prima volta, squadre come Kawasaki Provec e Ducati Aruba potranno “tenere d’occhio” i nuovi arrivati, anzi, il ritorno di HRC, che veste le Honda affidate ad Alvaro Bautista e Leon Haslam.

Tortoroglio: “Honda ha deciso di rivincere il titolo SBK”

Qualcuno sostiene che i tempi sul giro siano da considerare relativamente, in sessioni di prove, noi invece diciamo che i riscontri cronometrici sono importante pure nei test; apportando i doverosi “filtri” (prima uscita stagionale per tutti, moto da scoprire e da sviluppare, affiatamenti umani da instaurare e bizze del meteo) e un primo bilancio verrà stilato alla fine dei due giorni, attendendo Portimao.

1 di 5