Scott Redding e il suo arrivo in Ducati per il Mondiale Superbike, cosa ci attende per la stagione 2020? Vi abbiamo chiesto, in un sondaggio lanciato su Motosprint, di dirci la vostra opinione in merito e in tanti avete votato le varie opzioni a disposizione.

La domanda era molto specifica: Redding sarà da mondiale con la Ducati in questa stagione 2020? Ecco come avete risposto.

Più no che si

Nononostante i voti che ci sono arrivati siano stati tantissimi, non c'è stata una maggioranza netta che ha votato una risposta piuttosto che un'altra.

La vittoria è andata, con il 35% dei voti, a chi ha optato per il “no”, Scott potrà lottare per qualche vittoria, ma non è da titolo. Quasi con una percentuale parimerito, ovvero con il 31% dei voti, c'è stato chi invece ha detto il contrario, ovvero che “Si, Redding ha tutto quel che serve per vincere già nel 2020.”

Ma le domande, tanto per complicare le cose, erano quattro: con un 22% dei voti, c'è stato chi si è espresso dicendo che “Per adesso è difficile dirlo e che ci sarà da aspettare la prima gara”. Infine, l'11% ha detto che Redding avrà delle possibilità di vincere il titolo, ma non quest'anno.

Insomma, non è facile capire con certezza come andrà, di certo a Redding il talento non manca e dopo i test di Jerez che andranno in scena nelle giornate del 22 e 23 gennaio, sarà anche possibile capire qualcosa in più su come si evolverà la stagione SBK 2020 che inizierà da fine febbraio.

Esclusiva, Fabrizio: “In Ducati punto su Redding”