Il 2002 è stato l'ultimo anno del team Honda HRC, gestito da Honda Europa. Dopo il bis Mondiale di Edwards, già vincitore del controverso titolo del 2000, HRC ha deciso di interrompere il suo impegno, trovandosi in contrasto con il nuovo regolamento varato in Superbike.

Impegno ripreso proprio nel 2020, con un progetto completamente nuovo, che vede protagonisti la nuova Honda Fireblade e l'indedita line-up formata da Leon Haslam e Alvaro Bautista. Già visti in azione in quel di Phillip Island.

Ma in mezzo, che è successo? Honda Motor Europe ha passato il testimone al privato team Ten Kate, fautore del recupero di James Toseland, che ha portato a vincere il 4 cilindri fronte marcia, nel 2007. Ci raccontano tutto il Direttore di Motosprint, Federico Porrozzi, Giovanni Di Pillo, Fabrizio Porrozzi e il Direttore Comunicazione di Honda Motorsport, Carlo Fiorani. Guardate il video!

SBK, Bautista: “Manca poco per la vittoria”