Ancora pochi giorni e rivedremo in azione l'Aprilia RSV4, moto che tornerà nel mondiale grazie al francese Christophe Ponsson, pilota che si presenterà da wild card nella doppia trasferta iberica di Jerez e Portimao.

La quattro cilindri veneta vanta titoli vinti, successi di tappa e affermazioni colte da Max Biaggi a Marco Melandri, da Sylvain Guintoli a Jordi Torres. Seppur datata, la base è talmente valida e racing da accettare di buon grado le diverse evoluzoni imposte dai regolamenti tecnici e offerte dal reparto corse di Noale.

Dal canto suo, Ponsson si presenterà all'Angel Nieto e al Circuito do Algarve per divertirsi e fare bene: "Negli ultimi test di Misano abbiamo migliorato parecchio le nostre performance ed il feeling è risultato cresciuto immediatamente, se paragonato alle prove invernali So che ci sarà ancora tanto da imparare in mezzo a piloti e team del mondiale SBK, io non vedo l'ora di saltare nuovamente in sella e vedere cosa posso fare in mezzo agli altri ragazzi".

Oltre ad Andalusia e Portogallo, Ponsson e l'Aprilia parteciparanno ai restanti round stagionali, fatta eccezione di Aragon Due, perché concomitante con il CIV di Imola.

Lorenzo Zanetti potrebbe sostituire Leon Camier nel team Barni Ducati in SBK