SBK, Portimao: sul rollercoaster prima della sosta

SBK, Portimao: sul rollercoaster prima della sosta

Il saliscendi dell'Algarve si prepara ad accogliere i piloti delle derivate prima della pausa estiva. Redding in cima alla classifica e Rea ad inseguire, Locatelli per la fuga in SS600. Cercasi padrone in SS300

5 agosto 2020

Primi due round back-to-back per i piloti del Mondiale Superbike. Dopo l’Andalusia ci si sposta subito a Portimao per il round portoghese, prima di prendersi una pausa e ritornare a fine agosto con la doppia gara di Aragon, un trittico di gare terribile per quanto riguarda sia la posizione geografica che le temperature di asfalto ed atmosfera.

Alte temperature


Se le alte temperature di Jerez tra atmosfera (quasi 40 gradi) ed asfalto (60 gradi) hanno creato problemi di natura fisica ad alcuni piloti, sul tracciato dell'Algarve sono previste temperature in linea con quelle viste nel weekend in Andalusia, considerando anche la posizione geografica de

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi