Ancora novità, in questo 2020 travagliato, per quanto riguarda il calendario del Campionato del mondo Superbike.
Dorna fa sapere che la gara di Misano è stata cancellata e che al suo posto è subentrato un round all'Estoril, in Portogallo.

Misano “out” dal calendario


L'ultima tappa 2020 della Superbike era stata infatti programmata a Misano nel nuovo calendario post Covid-19, ma anche questa ha visto la sua cancellazione.

A dare una spiegazione in merito sono stati FIM, Dorna e lo stesso circuito di Misano: “Comunichiamo con rammarico – si legge in una nota stampa - la cancellazione del Round Riviera di Rimini 2020 in programma a Misano. Sarebbe dovuto essere l’appuntamento conclusivo della stagione ma a causa dell’incertezza legata alla pandemia di COVID-19 tutte le parti coinvolte hanno deciso di comune accordo di cancellare l’evento in programma a novembre. Il Circuito però farà ancora parte del calendario mondiale dal 2021 per altri tre anni”.

Subentra l'Estoril


Per un circuito che se ne va, però, ne subentra un altro, ovvero quello dell'Estoril, in Portogallo dove i piloti del circus della Superbike andranno ad affrontare l'ultimo round della stagione programmato nel weekend del 16-18 ottobre.
Si ritorna sul tracciato dell'Estoril per la prima volta dal 1993 e per la prima volta nella storia ci sarà un doppio appuntamento in Portogallo.

Il tracciato presenta tante paraboliche, curve strette, chicane lente, pieghe veloci e esse scorrevoli. Il rettilineo di arrivo è lungo 986 metri e largo 14. L'ultima parte della pista è una delle più belle al mondo: si vola a sinistra verso la curva 12 prima di arrivare alla Parabolica Ayrton Senna alla 13 dove le moto gireranno intorno andando a caccia di potenza prima di fiondarsi sul traguardo per andare a chiudere il giro sull’ondulato Circuito dell’Estoril.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

HELLO ESTORIL #EstorilWorldSBK will close the 2020 #WorldSBK season in October! #WorldSBK #motorsport #racing

Un post condiviso da WorldSBK (@worldsbk) in data:

Con l'ingresso dell'Estoril e l'uscita di Misano, le gare di questo 2020 non cambieranno in fatto di numero: in tutto verranno fatti otto round con il prossimo che si terrà ad Aragon dal 28 al 30 agosto.

Oli Bayliss sulle orme di papà Troy: debutto in Superbike a 16 anni