Finita la sosta estiva post round di Portimao, il team Aruba Ducati è già arrivato ad Aragon dove si disputerà il primo doppio appuntamenta stagionale per affilare le armi da dare in mano a Chaz Davies e Scott Redding e continuare la striscia vincente sul tracciato spagnolo.

SBK Aragon: gli orari TV di Sky e TV8

Siamo cresciuti dopo i test


Il tracciato di Aragon è stato teatro due settimane fa anche del test ufficiale successivo a Portimao in preparazione proprio di questo doppio appuntamento spagnolo e che ha visto i due piloti lavorare su tanti particolari per non lasciare nulla al caso e riprendere il comando della classifica iridata.

Sarà un doppio appuntamento importante della stagione” – esordisce Redding – “il test che abbiamo fatto due settimane fa ci ha concesso di fare miglioramenti sulla moto che potranno aiutarmi durante la gara e per questo sono molto positivo. Sarà importante fin dai primi giri trovare il giusto feeling per essere competitivi in tutto il weekend. Non vedo l’ora di scendere in pista”.

Davies: "Su questa pista risultati importanti per me"

E’ bello tornare a correre” – gli fa eco il suo compagno di box Davies – “anche perché avremo due gare sullo stesso circuito in due weekend consecutivi e questa è una novità. E’ chiaro che le aspettative sono grandi dato che in questa pista ho ottenuto risultati importanti. La competizione è grande, non sarà facile ripetersi ma andremo in pista con la convinzione e la consapevolezza di poter lottare per il podio”.

SBK Aragon: Rea, Redding e Razgatlioglu in duello, ma occhio a Davies