SSP600 Teruel: Locatelli domina anche FP3

SSP600 Teruel: Locatelli domina anche FP3©  GPAgency

Il bergamasco del team Evan Bros rifila 7 decimi agli avversari. Terzo tempo per Raffaele De Rosa sulla MV Agusta a pochi millesimi a Oettl

5 settembre 2020

Andrea Locatelli si conferma l’uomo da battere in questo mondiale Supersport 2020: sulla pista di Teruel, dopo aver dominato il venerdì, ha siglato il miglior crono anche questa mattina, abbassando di un secondo il tempo di ieri: il ‘Loca’ ha girato infatti in 1’53'030, rifilando 7 decimi al primo dei suoi avversari: Phillip Oettls, sulla Kawasaki del team Puccetti.

Il gap sale


Il divario sale dunque ancora rispetto a ieri: al termine del secondo venerdì ad Aragon, infatti, Locatelli conduceva su De Rosa con 5 decimi di vantaggio.

Una superiorità quella di Locatelli che ha fatto sospettare irregolarità, tanto che il motore della sua R6 è stato sottoposto a verifiche dalla FIM.

Ma il propulsore della Yamaha Evan Bros ha passato tutte le verifiche, mettendo fine alle polemiche sulle prestazioni di Locatelli, che finora ha vinto tutte le gare disputate quest’anno.  

Tornando alle tabelle dei tempi di oggi, dove tutti i piloti hanno migliorato, complici le temperature più clementi del mattino, terzo crono per Raffaele De Rosa sulla MV Agusta, a soli 78 millesimi da Oettl. Quarto tempo per Jules Cluzel, sulla Yamaha GMT94, che comunque paga quasi un secondo da Locatelli. Quinto il fenomeno turno Can Oncu davanti a Corentin Perolari e a Isaac Viñales.

A completare la top ten, alle spalle di Mahias e di Odendaal, il campione del mondo della Superrsport 300 Gonzalez, con la Kawasaki del team ParkingGo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, quindicesimo tempo per Federico Fuligni, diciannovesimo per Axel Bassani davanti a Kevin Manfredi. Chiude la tabella dei tempi Montella. Ventitreesimo crono per Maria Herrera.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi