Trentasei sono i punti di vantaggio che Jonathan Rea ha sul suo rivale diretto al titolo, Scott Redding, prima che inizi il sesto e terz’ultimo round della stagione. Il cinque volte iridato è pronto a debuttare sulla pista spagnola, dietro la quale si trova la sede del Kawasaki Racing Team e l’obiettivo di questo fine settimana è di salutare Barcellona con un vantaggio ancora maggiore in campionato.

"L’obiettivo è sempre vincere"


È un momento molto emozionante perché sono cresciuto guardando le gare di MotoGP al Montmelò e mi piace molto la pista” ha esordito Rea. “Ci ho corso giocando alla playstation, ed è sempre stata la mia pista preferita. Abbiamo avuto la fortuna di girare lì durante l’estate e mi sono sentito molto bene. Sorridevo mentre giravo. Ho imparato molte cose che ci aiuteranno a iniziare nella prima sessione di prove libere. Inoltre è la gara di casa per la squadra. È una gara molto importante per loro e l’obiettivo è sempre vincere. Uniremo tutte le forze e lavoreremo come sempre per preparare la moto perché sia forte nella distanza di gara. Non vedo l’ora di vedere cosa succederà”.

SBK, Leandro Mercado pronto a tornare in sella a Barcellona