Il volo rimediato nel weekend del Montmelò ha lasciato segni sportivi a Maxilian Scheib che, dopo la caduta ed i relativi controlli del caso, è stato costretto a rinunciare alle gare in programma. Per il cileno, purtroppo, si registrano anche strascichi fisici: l'impatto ha provocato una frattura al braccio destro, tale da suggerire lo stop forzato.

Sicché, in Francia e Portogallo, il team Orelac dovrà schierare un sostituto all'altezza dell'estroso e talentuoso Maxi, molto dispiaciuto per sé stesso e per la squadra. La Kawasaki più "ecologica e naturale" del paddock (lo sponsor tratta consegne di piante ed affini) attende di essere cavalcata da un nome appartenente ad un lista piuttosto variegata.

Per i sudamericani della SBK, questo non è l'annata migliore sempre: anche l'argentino Tati Mercado, assente a Teruel e Catalunya, si è fatto male più volte e non ha preso parte a più gare. Il numero 36 Motocorsa aveva l'intenzione di farsi operare al metacarpo destro, nell'obiettivo di accelerare i tempi di recupero.

Jorge Lorenzo spiega su Twitter perché non abbia voglia di tornare a correre