Jonas Folger ci vuole provare ancora. Il tedesco ha appena vinto il campionato IDM, serie nazionale che ospita piloti internazionali. L'ex MotoGP ha conquistato il successo in tutte le gare, dimostrandosi superiore con la Yamaha del team Bonovo Action.

Pilota e squadra si erano regalati una wild card a Barcellona, spesa piuttosto bene. Malgrado noie in qualifica, il numero 94 è stato autore di buone rimonte. Contento dell'esperienza, Jonas ed il suo staff hanno deciso di tornare ad incrociare le linee con Rea, Redding e Bautista.

Non a Magny - Cours, bensì, all'Estoril. In Portogallo, Folger guiderà la sua R1 M, sognando di avere un posto fisso in SBK l'anno prossimo? Con chi? Parlando della Casa di Iwata, l'unico posto papabile sarebbe - se Loris Baz cambia - con i fratelli Ten Kate, Altrimenti, Crescent e GRT sono già a posto.

Nella 300 debutta una nuova ragazza: ecco l'australiana Sharni Pinfold