Il team Aruba.it ha emesso il suo verdetto: nel 2021 i suoi piloti di punta saranno il confermato Scott Redding e il nuovo acquisto Michael Ruben Rinaldi che, in questa stagione che sta per concludersi con il round di Estoril, ha ben figurato.

Chi però adesso è rimasto “a piedi” è Chaz Davies: la sua stagione 2020 è stata ricca di risultati altalenanti e dopo ben sei anni in sella alla Ducati dovrà adesso guardare verso nuovi orizzonti. Ma quali?

Mal comune mezzo gaudio


Sicuramente il britannico non resterà a lungo senza una moto, ma intanto, vista la situazione di precarietà, ha voluto ironizzare sul suo ruolo di “disoccupato”... un po' come ha fatto anche Andrea Dovizioso in MotoGP.

Oltre ad accomunarli il fatto di non avere un impiego per il 2021, c'è anche il “ben servito” che hanno ricevuto da Ducati seppur in due Campionati diversi.

Ma come fatto da Dovizioso che ha modificato ironicamente la scritta sulla tuta passando da “Undaunted” (imperterrito) ad “Unemployed” (Disoccupato), anche Davies ha voluto scherzarci su.

Ufficiale: Andrea Locatelli in SBK con Yamaha factory 

“Dovi hai bisogno?”


Attraverso un post su Twitter ha scritto: “Qualcuno ha il numero di Dovi? Ho sentito che sta cercando qualcuno che gli bagni la pista di motocross l'anno prossimo. Chiedo per un amico”.

Sempre meglio prenderla con ironia Chaz, ma siamo sicuri che sia tu che Dovi avrete ancora altri anni da trascorrere in Superbike e MotoGP.

MotoGP, Mir contro Stoner: “Comodo parlare dal divano”