La stagione di Leandro Mercado non si è conclusa all'Estoril. In Portogallo, Tati ha disputato le tre manche SBK mondiali con la Ducati Panigale V4 R del team Motocorsa, portandola a punti in tutte e tre le manche disputate. Nonostante infortuni ed assenze, l'argentino ha concluso al sedicesimo posto con la formazione di Lorenzo Mauri.

Per il numero 36 un'altra occasione ufficiale. La chiamata è arrivata dal CEV spagnolo - classe Superbike, ovviamente - che lo schiererà nel round di Jerez a fine settimana. Il pilota di Cordoba avrà a disposizione una BMW S1000 RR allestita dalla struttura Easy Race, che conosce l'ambiente come le proprie tasche.

Mercado, quindi, non andrà allo sbaraglio. Tutt'altro. Per lui, però, ci sarà da prendere confidenza con la quattro cilindri bavarese, moto che potrebbe guidare anche l'anno venturo. Il secondo team BMW è in fase di definizione e Leandro è candidato alla nuova M1000 RR, già destinata a Tom Sykes e Michael Van Der Mark.

Toni Elias: Cameron Beaubier non ha nulla da invidiare a Valentino Rossi