La notizia del giorno, anzi, di fine anno, è la seguente: Kawasaki ha lanciato la nuova Ninja, una ZX-10RR molto attesa dal team Provec ed agognata dai piloti, Rea e Lowes.

Proprio Johnny, stamani, ne ha varato il debutto: nella seconda sessione di test, il campione del mondo è sceso in pista all’Angel Nieto con una “verdona” tutta nera, o quasi, in versione invernale. L’attenzione era rivolta al KRT, progetto che vuole continuare a vincere nelle derivate di serie, con una moto che, esteticamente e pure tecnicamente, offre soluzioni inedite e - lo sperano i due corridori ufficiali - pure redditizie.

Nel frattempo, tuttavia, è Alex Lowes il più veloce dei due e, badate bene, l’inglese ha usato il modello 2020 con qualche evoluzione di motore ed elettronica, mentre il nordirlandese la 2021, che appare più bombata ed importante nella sezione frontale.

I tempi? 1'39”267 per il numero 22 e 1'39”529 per il sei volte iridato. Tra i due non troppo gap, ma attenzione: il gemello di Sam aveva il vantaggio di conoscere meglio quanto stesse provando.

Gerloff il primo degli inseguitori


Più veloce del lotto ieri, oggi - per ora - terzo. Garrett sta guidando a Jerez la R1 2020 Spec, che si avvicina molto alla Factory utilizzata da Toprak Razgatlioglu. L’americano è il primo degli inseguitori a puntare il duo Kawasaki ed il miglior pilota di Iwata.

Kohta Nozane, suo compagno di box, è caduto nella curva Angel Nieto, senza rimediare danni fisici. La sua moto, qualche botta l’ha presa. Penultimo crono per il nippo, con Loris Cresson a chiudere con la Ninja Pedercini, per distacchi in termini temporali da ricucire.

Locatelli in crescita e meglio di Razga (nella lista dei tempi)


Sta imparando i segreti della 1000 dopo una stagione trionfale in 600. Il Loka prende confidenza e gradisce sempre di più la Superbike. Il team Crescent mette a disposizione del bergamasco uno staff di livello, con Andrew Pitt come capotecnico.

Quarto tempo per Andrea, incastrato tra le Honda Fireblade di Haslam e Bautista. Alvaro è caduto ad inizio giornata.

Veloci altri due rookie, entrambi tinti di verde: Lucas Mahias sulla Kawasaki Puccetti, Isaac Vinales a bordo della ZX-10RR Orelac. Bello il loro stile di guida.

La classifica


Test SBK Jerez: le prime immagini della nuova Kawasaki ZX-10RR 2021