I test di Jerez sono ormai alle porte (20-21 gennaio) e tra i tanti temi che attireranno la curiosità di tifosi e addetti ai lavori c'è la nuova avventura di Chaz Davies nel Team Go Eleven.

Si tratta di un nuovo inizio per il pilota gallese, dopo ben sette stagioni trascorse nella squadra ufficiale Ducati. La moto a disposizione di Chaz sarà sempre la Panigale V4 R, con supporto ufficiale da parte della Casa di Borgo Panigale.

Davies, forte di 32 vittorie e 98 podi nel WorldSBK, ha tutte le carte in regola per non far rimpiangere Michael Ruben Rinaldi, partito in direzione Aruba per sostituire proprio il gallese. Dal canto suo, la struttura di Gianni Ramello punta a ripetere il risultato conquistato nel 2020, quando ha ottenuto il titolo di Best Indipendent Team.

SBK: Maverick Vinales "ospite speciale" dei test di Jerez

Il confronto con le altre Panigale


Meteo permettendo, la sessione di collaudi prevista sul circuito andaluso regalerà anche il primo confronto in pista tra Davies e le Ducati factory di Rinaldi e Redding, senza dimenticare Tito Rabat, arrivato dalla MotoGP e nuovo alfiere del team Barni. 

Chaz avrà dalla sua la grande conoscenza della moto: se riuscirà a mantenere il feeling trovato nel finale della scorsa stagione, il gallese potrà spingere forte fin da subito e rivelarsi un rivale molto insidioso anche per le squadre ufficiali.

L'ultima parola spetta, come sempre, alla pista, e la nuova coppia Davies-Go Eleven non si farà trovare impreparata. 

SBK, furia Redding: “Datemi la moto giusta e vincerò”