La piovosa Jerez de la Frontera ha deluso non poco le aspettative dei piloti Superbike che, dopo la pausa invernale, erano attesi oggi (ma anche domani) in circuito per tornare in sella alle loro moto.

Tra tutti, l'italiano Michael Ruben Rinaldi al suo esordio con il team factory Aruba Racing.

Tutti fermi al box


Purtroppo anche Rinaldi oggi è dovuto rimanere a guardare seduto al box: soltanto tre piloti, ovvero Sylvain Barrier portacolori del team ERC Ducati Endurance, Stefan Bradl collaudatore Honda MotoGP e Leonardo Taccini (Supersport) hanno deciso di provare a portare a termine qualche giro.

Per Michael Ruben Rinaldi, che in questo 2021 è andato a prendere il posto di Chaz Davies e che avrà come compagno di squadra Scott Redding, il debutto in veste di pilota Aruba Ducati è quindi rimandato a domani.

Lo scatto con Motosprint


Ma, in attesa di tempi migliori, Michael è stato raggiunto al box dal nostro inviato a Jerez, Mirko Colombi e nell'occasione ha scattato una foto con il nuovo numero di Motosprint dove Rinaldi sarà proprio uno dei protagonisti in alcune pagine speciali dedicate ai test Superbike.

SBK, Camier: “Aiutando Davies ho pensato di poter fare la differenza”