SBK, Test Jerez: Kawasaki rimanda tutto di una settimana

SBK, Test Jerez: Kawasaki rimanda tutto di una settimana

“Abbiamo deciso di cancellare il nostro test oggi e torneremo giovedì 28 gennaio”, annuncia la squadra di Rea e Lowes

Come da previsioni anche oggi il meteo su Jerez non è stato clemente. Non ci sono le piogge torrenziali di ieri, tanto che ad un certo punto della mattina sembrava persino che volesse spuntare il sole. Tutti i piloti del mondiale Superbike, però, sono rimasti nei box e nessuno di loro è sceso in pista.

Adesso è appena arrivata la comunicazione ufficiale di Kawasaki che rinuncia a sfruttare anche la seconda giornata di test a Jerez.

Tutto rimandato


“Ci dispiace, ma abbiamo deciso di cancellare il nostro test oggi e torneremo qui la settimana prossima, giovedì 28 gennaio”, dicono in Kawasaki ufficiale.

Sia Jonathan Rea che Alex Lowes, funque, dovranno attendere ancora qualche giorno prima di risalire in sella alle loro Kawasaki Ninja.

La scelta di non fare nemmeno un giro, comune a tutti i team della Superbike presenti ai test, potrebbe essere dettata dalla volontà di non “sprecare” una giornata di test, che verrebbe sfruttata  soltanto in parte per via del meteo avverso. Così facendo, tutti sono ancora in credito di due giorni di test, qualora dovessero essere contingentati.

Intanto, se il quartier generale del team Kawasaki è a Barcellona, e quindi a breve distanza da Jerez, le altre squadre dovranno affrontare un dispendio supplementare di energie e di denaro, qualora decidessero di rimandare i test alla prossima settimana.

SBK, Rabat: “La Ducati è come la Ferrari: Rossa e vincente”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi