La fine del mese di marzo e l’inizio di aprile coincideranno con un momento molto importante per la pre stagione del campionato Superbike, ossia la prima occasione in cui tutti (o quasi) i piloti della classe regina saranno contemporaneamente in pista per i test ufficiali di Barcellona. Sarà dunque la prima possibilità del 2021 di vedere Jonathan Rea confrontarsi con Scott Redding e Toprak Razgatlioglu, i suoi principali rivali per il titolo, ma non solo.

Nei test catalani debutterà infatti un binomio assolutamente inedito, formato da Leandro “Tati” Mercado ed il team MIE, capitanato da Midori Moriwaki. Quest’ultima non ha ancora comunicato a Dorna la definitiva line up della sua struttura per il 2021, ma la presenza dell’argentino nei test di Barcellona potrebbe essere un chiaro quanto decisivo indizio.

HRC ed un remunerativo sponsor possibili testimoni del matrimonio 

Tati dal canto suo è ancora in cerca di una sella per la stagione alle porte, dopo aver interrotto il suo rapporto con team Motocorsa al termine di una stagione 2020 non priva di difficoltà e sfortune, e l’opzione Moriwaki rappresenta al momento l’unica possibilità per restare nel circus mondiale delle derivate. In questo senso potrebbe far sentire il proprio peso specifico Motul, premium partner del campionato nonché sponsor del pilota argentino.

Ancor più decisivo in questo possibile matrimonio potrebbe essere infine il supporto che HRC deciderà di consegnare nelle mani del team MIE, che potrebbe così puntare sul solo Mercado oppure raddoppiare il proprio impegno. Rimane infatti ancora in piedi la possibilità di avere un secondo pilota, che in caso sarebbe con tutta probabilità Takumi Takahashi, già portacolori del team giapponese nella passata stagione.

SBK: per Rinaldi è vera gloria quella di Misano?